IL DONO CHE COSTA

Gesù ha pagato tutto / a Lui tutto devo; / il peccato aveva lasciato una macchia cremisi / e Lui lavandola l’ha fatta diventare bianca come la neve‘ (Elvina M Hall, 1865, I hear the Saviour say).
Ringrazia il Signore per tutti i modi in cui ti ha benedetto, prova ad essere più dettagliato/a nel ricordarli.

Marco 12:41-44

L’offerta della vedova
41
 Sedutosi di fronte alla cassa delle offerte, Gesù guardava come la gente metteva denaro nella cassa; molti ricchi ne mettevano assai. 42 Venuta una povera vedova, vi mise due spiccioli che fanno un quarto di soldo. 43 Gesù, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico che questa povera vedova ha messo nella cassa delle offerte più di tutti gli altri: 44 poiché tutti vi hanno gettato del loro superfluo, ma lei, nella sua povertà, vi ha messo tutto ciò che possedeva, tutto quanto aveva per vivere».

Esplora

Qualche domenica fa, durante la funzione tenuta nel centro dove vivo, avevo notato un uomo mettere un paio di monete nella cassetta delle offerte. La scorsa settimana, una delle donne che vive nel centro ha offerto la colazione ad alcune persone della chiesa, non aveva molte sedie in casa ed è rimasta in piedi tutto il tempo. Prima di iniziare a mangiare, una signora che aveva appena imparato a pregare ad alta voce, si è offerta a fare la preghiera di ringraziamento. Ripensando a tutte queste piccole cose, mi chiedo quanto apprezzate siano agli occhi di Gesù.

La storia dell’offerta della vedova ci insegna molto su come funziona l’economia di Dio, assai diversamente dalla nostra. Giusto per chiarire, la storia non vuole farci disprezzare e disonorare i doni generosi fatti da chi ha molto (v. 41), piuttosto vuole incoraggiarci a onorare quelle offerte che appaiono minime fatte da chi ha poco; ci insegna che quelle offerte che giudichiamo di poco valore potrebbero essere costate davvero tanto (v. 42-44). Inoltre, la storia vuole ricordarci che Dio tiene molto più conto della disposizione del cuore quando qualcosa Gli viene offerta (Isaia 29:13; 2 Corinzi 9:7).

Il modello dell’offerta della vedova che impariamo, potrebbe metterci alla prova quando decidiamo di seguire Gesù. Vivere una vita come Suo discepolo significa essere sacrificio vivente, essere sempre disposti a donare a Gesù in modo totale (Matteo 26:6-13; 19:27-30), poiché questo è il modo in cui Cristo si è offerto per noi, fino alla croce.
Quando diamo tutto per amore di Gesù, Lui prenderà quella piccola offerta e la trasformerà in qualcosa di straordinario! Ricordi il ragazzo che nella sua cesta aveva il suo pranzo e poi lo ha dato a Gesù? Probabilmente avrà pensato che alla fine sarebbe morto di fame, ma mai avrebbe immaginato di mangiare, invece, a festa con altre 4999 persone (Giovanni 6:9).

Agisci

Chiedi al Signore cosa e a chi devi dare la tua offerta, forse è il momento di rivedere davanti a Lui la tua regolare offerta.

FIONA SILEY & ALISON ALLEN

Traduzione e Arrangiamento di Piccola Rondine

Testo Originale: https://content.scriptureunion.org.uk/wordlive/giving-hurts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.