L’INVINCIBILE CHIESA

In che modo è difficile essere cristiani oggi? Parla con sincerità a Dio sulle cose che trovi difficili e chiedi di darti la Sua forza per farle.

Atti 12:19b-25

Poi scese dalla Giudea e soggiornò a Cesarea.
Erode colpito dal castigo di Dio
20
 Erode era fortemente irritato contro i Tiri e i Sidoni; ma essi di comune accordo si presentarono a lui; e, guadagnato il favore di Blasto, ciambellano del re, chiesero pace, perché il loro paese riceveva i viveri dal paese del re. 21 Nel giorno fissato, Erode indossò l’abito regale e sedutosi sul trono, tenne loro un pubblico discorso. 22 E il popolo acclamava: «Voce di un dio e non di un uomo!» 23 In quell’istante un angelo del Signore lo colpì, perché non aveva dato la gloria a Dio; e, roso dai vermi, morì.
24 Intanto la Parola di Dio progrediva e si diffondeva sempre di più.
25 Barnaba e Saulo, compiuta la loro missione, tornarono da Gerusalemme, prendendo con loro Giovanni detto anche Marco.

Esplora

Quando sentiamo delle notizie di una chiesa che perde d’interesse dai suoi frequentatori, ci sentiamo, facilmente, scoraggiati. La cristianità si affievolirà? Sopravviverà la chiesa?

La prima chiesa ha probabilmente attraversato le stesse paure per via dei seri problemi che stavano passando; abbiamo visto come il re Erode Agrippa ha giustiziato i capi religiosi: ha fatto uccidere Giacomo e Pietro è dovuto fuggire via da Gerusalemme (v. 17). Con la mancanza delle guide ed un oppositore così potente, le cose dovevano apparire tremendamente senza speranza per questi primi cristiani.

Tuttavia, Erode doveva incontrare il suo destino. La sua orribile fine non è riportata solo nella Bibbia ma anche da uno storico ebreo del tempo, Josephus. Ha scritto che Erode si era presentato alla folla con un abito d’argento che risplendeva al sole, per questo motivo la gente l’aveva chiamato dio (v. 22); ma lui non era un dio, malgrado la sua superbia, ed il Signore lo ha abbattuto (v. 23). Questo persecutore, che una volta poteva sembrare tanto potente, ora non lo era più, mentre la chiesa, malgrado tutto quello che ha sofferto, continua a crescere (v. 24).

Questo offre speranza per la chiesa di oggi e incoraggiamento a non abbandonare la fede o le possibilità di condividere il messaggio cristiano. Le cose, a volte, possono sembrare tetre, ma Dio sta operando e Lui vincerà.

Agisci

Ringrazia Dio per ogni segno di speranza e crescita che ti ha fatto vedere nella tua chiesa e nella tua vita.

CAROLINE FLETCHER

Traduzione di Piccola Rondine

Testo Originale: https://content.scriptureunion.org.uk/wordlive/church-invincible

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.