VITA PER VIVERE

Preparati oggi a riflettere su queste parole “…come tutti muoiono in Adamo, così tutti riceveranno la vita in Cristo” (1 Corinzi 15:22).

2 Corinzi 5:11-6:2

lI ministero della riconciliazione
11
 Consapevoli dunque del timore che si deve avere del Signore, cerchiamo di convincere gli uomini; e Dio ci conosce a fondo, e spero che nelle vostre coscienze anche voi ci conosciate. 12 Non ci raccomandiamo di nuovo a voi, ma vi diamo l’occasione di essere fieri di noi, affinché abbiate di che rispondere a quelli che si vantano di ciò che è apparenza e non di ciò che è nel cuore. 13 Perché se siamo fuori di senno è per Dio, e se siamo di buon senno è per voi; 14 infatti l’amore di Cristo ci costringe, perché siamo giunti a questa conclusione: che uno solo morì per tutti, quindi tutti morirono; 15 e che egli morì per tutti, affinché quelli che vivono non vivano più per se stessi, ma per colui che è morto e risuscitato per loro. 16 Quindi, da ora in poi, noi non conosciamo più nessuno da un punto di vista umano; e se anche abbiamo conosciuto Cristo da un punto di vista umano, ora però non lo conosciamo più così. 17 Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate: ecco, sono diventate nuove. 18 E tutto questo viene da Dio, che ci ha riconciliati con sé per mezzo di Cristo e ci ha affidato il ministero della riconciliazione. 19 Infatti Dio era in Cristo nel riconciliare con sé il mondo, non imputando agli uomini le loro colpe, e ha messo in noi la parola della riconciliazione. 20 Noi dunque facciamo da ambasciatori per Cristo, come se Dio esortasse per mezzo nostro; vi supplichiamo nel nome di Cristo: siate riconciliati con Dio. 21 Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.

Fedeltà e dedizione di Paolo al suo servizio
6:1
 Come collaboratori di Dio, vi esortiamo a non ricevere la grazia di Dio invano; 2 poiché egli dice:
«Ti ho esaudito nel tempo favorevole
e ti ho soccorso nel giorno della salvezza
».
Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza! 

Esplora

Occasionalmente, alcuni predicatori accennano a dei ‘passaggi elaborati’ biblici; con questo termine vogliono dire che questi brani sono ricchi di teologia e di informazioni utili, con significative verità che modellano e delucidano ciò in cui crediamo e come dovremmo vivere. Questo è uno di questi brani, spiega come Dio ha riconciliato il mondo con Lui stesso, attraverso quello che ha compiuto Cristo e che ora chiama tutti noi a collaborare nel riportare le persone e questo mondo a Dio.

Tutto questo non sarebbe stato possibile se Dio non amasse il mondo e non avesse preso l’iniziativa di agire. Ma la vita di Gesù, nella quale è presente Dio, lo testimonia (v. 19) – Dio, in Cristo, si prende la nostra umanità in modo che Cristo può fare quello che noi non siamo in grado di fare: vivere una vita senza peccato. Prende su di Sé il peccato di tutto il mondo, come se Lui stesso fosse peccatore; così facendo lo crocifigge e lo seppellisce nella tomba, in cambio noi riceviamo la giustificazione – appariamo giusti davanti a Dio (v. 21).

Questa fede cambia il nostro modo di vedere il mondo. Lo vediamo con occhi diversi. Vediamo la gente come coloro che possono, in Cristo, essere nuove creature (v. 17). Vediamo noi stessi con l’obbligo di essere grati, di vivere per Cristo e non solo per noi stessi (v. 15) e di essere ambasciatori di riconciliazione per Lui (v. 20).

Agisci

Cosa significa essere ambasciatori? Cosa rappresentano gli ambasciatori? Come dovrebbero parlare e cosa dovrebbero dire?

NIGEL WRIGHT

Traduzione di Piccola Rondine

Testo Originale: https://content.scriptureunion.org.uk/wordlive/life-living

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.